Chi premia il contoterzista?


Convegno nazionale UNCAI

Venerdì 25 novembre a Fossano (CN) convegno “Il Contoterzista, l’innovatore che premia l’agricoltura. Ma chi premia il contoterzista?” con l’assessore all’agricoltura del Piemonte Ferrero, CREA-ING e Accademia dei Georgofili

CUNEO – Si svolgerà venerdì 25 novembre a Fossano, in provincia Cuneo, il convegno 2016 di UNCAI. Dal titolo “Il Contoterzista, l’innovatore che premia l’agricoltura. Ma chi premia il contoterzista?”, l’incontro prevede una tavola rotonda durante la quale saranno affrontati i cambiamenti e le prospettive della professione. “Occorre saper anticipare l'evoluzione del contoterzismo per meglio valorizzare i servizi offerti all'agricoltura e alla realtà rurale e forestale”, spiega il presidente di UNCAI Aproniano Tassinari.

PERCHE’ – Oggi i servizi conto terzi erogati dalle aziende agromeccaniche ammontano a oltre 3,7 miliardi di euro, per una superficie lavorata di circa 7,5 milioni di ettari. Il valore aggiunto del contoterzismo si misura soprattutto dalle tecnologie messe in campo e da un modo di fare agricoltura più rispettoso dell’ambiente e più competitivo perché in grado di garantire alle aziende agricole redditi maggiori. “Da una ricerca condotta da Nomisma e Image Line presentata a Eima 2016 sta emergendo in modo netto la figura del contoterzista digitale con il 45% dei contoterzisti che usa app e il 38% che si serve di banche dati online. Il convegno cercherà di spronare la categoria ad avviarsi ancora con maggiore determinazione su questa strada, nonostante l’incertezza economica e il poco riconoscimento politico dell’attività agromeccanica non favoriscano gli investimenti in nuovi macchinari e tecnologie. Tuttavia, come è sempre accaduto in passato, anche questa volta l’innovazione in agricoltura è affidata ai contoterzisti agromeccanici”, prosegue Aproniano Tassinari che aggiunge “Una settimana fa il ministro Maurizio Martina ha dato precise indicazioni circa il metodo da seguire per una maggiore inclusione dei contoterzisti nelle politiche agricole. L’invito è stato di testare a livello regionale dei Psr che prevedano soluzioni win win tra agricoltori e contoterzisti. L’obiettivo è dare seguito in Piemonte alle parole del Ministro”.

CHI – Oltre al presidente di UNCAI, parteciperanno alla tavola rotonda l’assessore all’agricoltura di Regione Piemonte Giorgio Ferrero, il ricercatore di CREA-ING Alberto Assirelli, il vice presidente dell’Accademia dei Georgofili Pietro Piccarolo, il presidente dell’Unione Trebbiatori Cuneo Massimo Silvestro, contoterzisti provenienti da tutta Italia e rappresentanti per Case IH e Cobo Group.

QUANDO – 25 novembre dalle 10.00 alle 13.00

DOVE – Hotel Giardino dei Tigli, fraz. Cussanio, via Santa Maria 2, Fossano (CN) - www.giardinodeitigli.com



Data pubblicazione

22-11-2016

Allegati



Torna alla lista delle comunicazioni

Diventa socio
di UNCAI

Normative e
documenti

Link Utili
e portali

Partners e
convenzioni

Vai a
Confagricoltura

Previsioni
Meteo

Entra nella
Video Gallery

Entra nella
Foto Gallery

Magazine
UNCAI

Partners