Il contoterzista, ponte fra innovazione e formazione


Convegno in preparazione delle prove dimostrative a cura di UNCAI all’Eima Show Umbria. Bambagiotti: “I contoterzisti punta avanzata dell’innovazione in agricoltura, ma perché inizi la corsa agli investimenti 4.0 occorre una trasformazione culturale degli imprenditori”

PERUGIA - Per inquadrare l’Eima Show Umbria, la festosa “full immersion” nella meccanica agricola, si è svolto oggi a Papiano di Marsciano (PG) il convegno “Il contoterzista, ponte fra innovazione e formazione”. Durante l’incontro è stata ricordata a tutti la centralità dei contoterzisti al fine di portare l’innovazione e la sostenibilità in agricoltura. Ma la strada verso l’agricoltura di precisione è tutt’altro che facile.

“C’è molto su cui lavorare – ha detto il presidente del Contoterzisti Uncai Umbria Sergio Bambagiotti –, in particolare sul piano della formazione di contoterzisti e agricoltori. La trasformazione delle imprese deve essere prima di tutto culturale, con più manager e una filiera più coesa. Gli investimenti in nuove tecnologie, in macchinari di precisione e pratiche colturali conservative sono la naturale conseguenza di un lavoro di semina e consolidamento delle idee.” Sergio Bambagiotti ha quindi espresso soddisfazione per l’interesse dimostrato dal pubblico presente al convegno, sottolineando che l’Unione Nazionale Contoterzisti - UNCAI è da tempo impegnata nell’innalzamento della professionalità degli agromeccanici attraverso l’istituzione di albi regionali e l’accesso dei contoterzisti qualificati ai finanziamenti dedicati allo sviluppo dell’industria e dell’agricoltura 4.0.

Durante l’incontro tecnico sono state, inoltre, analizzate le soluzioni più adatte al territorio umbro per incrementare la produttività agricola, gli standard qualitativi dei prodotti, ottimizzare i costi di produzione e ridurre l’impatto ambientale. Si è quindi sottolineata l’importanza del contoterzismo per sviluppare l’agricoltura 4.0, in quanto il costo delle macchine più evolute non è sostenibile per i piccoli imprenditori.

Infine sono state presentare le tecnologie che, a partire da venerdì mattina, saranno messe in campo nelle tre parcelle di terreno che l’Eima Show ha riservato a UNCAI. Tra queste alcune attrezzature Agrisem, Sky agricolture e Aguirre per la semina su sodo e importate da Fiaccadori Soluzioni; sensori, sistemi satellitari Rtk, isobus TopCon; macchinari Grim per i trattamenti; attrezzature Concept Perugini per la preparazione del letto di semina; una sarchiatrice per tabacco Mainardi. Tecnologie che contoterzisti e agricoltori potranno osservare da vicino e, in alcuni casi, provare durante le due giornate dell’Eima Show Umbria, rivolgendosi allo stand UNCAI.



Data pubblicazione

27-07-2017

Allegati



Torna alla lista delle comunicazioni

Diventa socio
di UNCAI

Normative e
documenti

Link Utili
e portali

Partners e
convenzioni

Vai a
Confagricoltura

Previsioni
Meteo

Entra nella
Video Gallery

Entra nella
Foto Gallery

Magazine
UNCAI

Partners